Aprire un Conto Corrente a Barcellona

 

Aprire un conto corrente in spagna è più o meno come aprirlo in qualsiasi altro Paese.

PER APRIRLO DA NON RESIDENTI (quindi privi di Nie e residenza a Barcellona) E’ NECESSARIO IL PASSAPORTO. 

Una volta che avrai scelto la Banca che desideri utilizzare e,una volta trasferito a Barcellona, devi solo decidere il servizio che fa al caso tuo e che a sua volta ti offrirà tutti i benefici adatti alle tue esigenze e a quelle della tua famiglia.

Tutte le operazioni di utenze, affitto e stipendio devono necessariamente passare attraverso il conto corrente che sarà, di fatto, il bilanciere della tua situazione economica qui a Barcellona.

Attraverso di esso sarà possibile accedere a finanziamenti e agevolazioni dedicate solo ai clienti della Banca e che spesso sono davvero convenienti!

Generalmente puoi decidere tra 3 tipi di Conto Corrente

Conto Corrente Ordinario

il tipo più comune dove gestire le tue spese quotidiane; i tassi  sono normalmente molto bassi e non esistono tutte le strane spese che vediamo comparire sui nostri conti correnti italiani e che, molto spesso, non sappiamo nemmeno cosa siano.

E’ importante comunque capire bene quali sono le spese che vi faranno pagare e quelle che sono gratis anche nei circuiti internazionali.

Conto Deposito

Questo tipo di conto corrente serve ai clienti che vogliono guadagnare interessi più alti dal loro denaro ma non permettono di fare operazioni quotidiane come prelievi e altro.

E’ più che altro un conto dove risparmiare senza avere fretta di riavere il denaro che la Banca investe in tempi brevi; fatevi spiegare tempi e modalità di restituzione prima di depositare.

Conto Risparmio

Offre tassi di interesse più elevati e un accesso limitato al proprio denaro soprattutto in breve tempo.

Viene consegnato un libretto di risparmio invece che una carta di debito/credito che consente di versare e prelevare il denaro che contiene.

In quasi tutti gli sportelli bancomat presenti in città è possibile fare questo tipo di operazione.

Perché aprire un Conto Corrente a Barcellona?

Le Banche hanno  oggi uno dei più alti rapporti di filiali pro capite d’Europa e offrono ai loro clienti molti servizi personalizzati, moderni ed efficienti come il Ranting (auto o tecnologico), assicurazioni sulla vita o la casa, prestiti personali online in pochi minuti.

Sarai felice di sapere che molte Banche in Spagna che sono presenti in Italia e che conosci ci sono anche qui quindi sarebbe più comodo scoprire come spostare il tuo conto corrente italiano al corrispettivo spagnolo.

Devi anche distinguere tra casse di risparmio e Banche d’investimento entrambe molto attive sul territorio.

Quando parliamo di Casse di Risparmio le banche a Barcellona sono piuttosto competitive quando si tratta di vantaggi e tassi di interesse soprattutto se si dispone di un conto corrente a cui appoggiare il proprio stipendio non è raro che la Banca disponga di un conto senza spese o ti venga restituita una percentuale se attraverso questo conto vengono pagate le bollette come luce, gas e telefono.

BANKIA

E’ la prima Banca spagnola a scala nazionale. Offre conti online e a 0 spese per il primo anno.

BBVA

La sua origine risale alla fusione del Banco Bilbao Vizcaya e di Argentaria nel 2000 che ha portato alla creazione della seconda più grande banca spagnola.

LA CAIXA

E’ il nome commerciale della Cassa di Risparmio di Barcellona, la più grande d’Europa nonchè terza maggiore Banca Spagnola.

GRUPPO SANTANDER

E’ un gruppo di istituti di credito prevalentemente europei e americani. Alcuni di essi operano a marchio Banco Santander.

BANCO POPULAR

Il Banco Popular Español era il sesto maggior istituto bancario della Spagna. Nel 2017 è stato acquisito da Banco Santander.

BANKINTER

Bankinter è la sesta banca spagnola dietro ai concorrenti Santander, BBVA, Banco Popular Español, Banco Sabadell e Banesto. Banca online e servizi finanziari.

Da sapere prima di aprire un conto corrente

Le banche offrono i loro servizi ai RESIDENTI ma anche ai NON residenti. Naturalmente se si è RESIDENTI si avrà la possibilità di godere di una ampia scelta di servizi, prodotti assicurativi convenienti, gestione conto corrente online, prestiti e mutui, tassi di interesse agevolati.

Per poter accedere ai servizi come RESIDENTE bisogna soddisfare i seguenti requisiti:

  • Vivere in Spagna per 183 (o più) giorni nell’anno
  • Avere un coniuge o un figlio minore residente in Spagna
  • Essere Socio o Titolare di una azienda con sede in Spagna
  • Avere più di 18 anni
  • Un documento valido con fotografia
  • Uno stipendio o ingresso mensile
  • Conferma della residenza( una bolletta o il pagamento dell’affitto recenti)

Se invece vuoi aprire un conto corrente quando ancora NON sei RESIDENTE a Barcellona nella maggior parte dei casi ti verrà richiesto il NIE (che non hai) o in sostituzione il Passaporto (no carta d’identità)

Sarà possibile aprirlo attraverso il pagamento di una tassa perchè la Polizia spagnola possa provare (e garantire a loro) che effettivamente non sei ancora residente in Spagna.

Tutto questo è vero in parte ma i 24€ all’anno ti verranno rimborsati una volta che porterai il NIE e il conto corrente diventerà ordinario con tutte e agevolazioni del caso.

Iscriviti alla News Letter

Da Barcellona solo buone notizie

You have Successfully Subscribed!